Test di Rorschach

In questi video ti presentiamo due casi iniziali e basilari: il primo illustra le caratteristiche della normalità descritte dagli indici dello Psicogramma e, il secondo, quelle relative ad un quadro di ricchezza di risorse in termini cognitivi ed affettivi.

La “normalità” al test di Rorschach è prima di tutto una valutazione statistica che si basa sullo scarto degli indici psicometrici di un protocollo specifico dalle medie del campione italiano. Al di là delle fisiologiche differenze individuali, la normalità è identificata dalla presenza equilibrata di alcune siglature fondamentali su cui si fonda la descrizione della struttura e del funzionamento della personalità.

Saper riconoscere questa configurazione di indici è alla base dell’interpretazione del test, in qualsiasi ambito professionale, perché è il perno su cui si fondano i ragionamenti che consentiranno di discriminare il funzionamento generale “normale” da quello psicopatologico, per successivamente orientarsi nella diagnosi differenziale tra i differenti disturbi e delineare una diagnosi di tipo psichiatrico.

Ricorda di seguire l’ordine sequenziale dei video che ti proponiamo. E’ stato pensato per favorire l’acquisizione progressiva e sempre più articolata di nozioni e competenze su questa tematica.

 

Recensioni del Corso

N.A

ratings
  • 1 stars0
  • 2 stars0
  • 3 stars0
  • 4 stars0
  • 5 stars0

Non ci sono recensioni per questo corso.

ISCRIVITI AL CORSO
  • 50,00
  • 180 Giorni
0 STUDENTI ISCRITTI

    Incluso nel prezzo

    Cosa è la Psicodiagnostica

    Cosa è il Test di Rorschach

    Su
    2016 - Tutti i diritti riservati